It used to be...

“It used to be” è il nome che ho voluto dare a questo murales realizzato da Stefania Gallina e situato sulla facciata laterale dello Spazio Neruda, un edificio che ospita diverse famiglie di migranti che non hanno trovato una casa. Interessato dal progetto dell'artista, ho deciso di animare l'opera in realtà aumentata per raccontare una storia comune a molte persone che abitano quella casa: il ricordo delle proprie radici.

Il progetto è stato esposto assieme ad altri lavori al MAUA di Torino.

Mural: Stefania Gallina
Development: Bepart Movement
Sound Design: Raffaella Vagnoni

Download the app:
IOS
ANDROID

Grazie per l'attenzione!